BES - Benessere Equo e Sostenibile



 

Concetti di base

L’istruzione, la formazione e il livello di competenze influenzano il benessere delle persone e aprono opportunità altrimenti precluse. L’istruzione non ha solo un valore intrinseco ma influenza il benessere delle persone in modo diretto. Le persone con livello di istruzione più alto hanno un tenore di vita più elevato e hanno maggiori opportunità di trovare lavoro (OECD, 2010c; Boarini and Strauss, 2010; Sianesi and Van Reenen, 2003), vivono di più e meglio perché hanno stili di vita più salutari e hanno maggiori opportunità di trovare lavoro in ambienti meno rischiosi (Miyamoto and Chevalier, 2010; La Fortune and Looper, 2009). Inoltre, a livelli più elevati di conseguimento in termini di istruzione e formazione corrispondono livelli più elevati di accesso e godimento consapevole dei beni e dei servizi culturali, e una partecipazione attiva al processo di produzione nei settori della cultura e della creatività (Eurostat, 2011).

 

Dimensioni considerate per la rappresentazione del dominio

Il dominio prende in considerazione quattro dimensioni:

  1. Istruzione formale. Intrapresa nelle scuole e nelle università è il pilastro principale delle competenze che le persone acquisiscono durante l’arco della vita. Il livello di istruzione della popolazione si può quindi considerare una proxy dello stock di capitale umano disponibile in un paese.
  2. Formazione continua. Le persone continuano ad acquisire competenze durante  tutto l’arco della vita, in particolare al lavoro ma anche attraverso le attività svolte nel tempo libero. La partecipazione degli adulti ad attività formative è un elemento importante di miglioramento delle proprie competenze.
  3. Livelli di competenze. Istruzione e formazione sono indicatori del potenziale in termini di capitale umano ma non danno indicazioni sulle competenze reali della popolazione; per questo è necessario misurare le competenze realmente acquisite e il loro impatto sul benessere individuale.
  4. Partecipazione culturale. Rappresenta una fonte importante di “apprendimento casuale” collocandosi in un continuum con l’istruzione e la formazione, e influisce direttamente e positivamente sulla soddisfazione per la vita (Morrone, 2011).

 

Indicatori prescelti

  1. Partecipazione alla scuola dell’infanzia: Percentuale di bambini di 4-5 anni che frequentano la scuola dell’infanzia sul totale bambini di 4-5 anni.
  2. Persone con almeno il diploma superiore:Percentuale di persone di 25-64 anni che hanno completato almeno la scuola secondaria di II grado (titolo non inferiore a ISCED 3a, 3b o 3c) sul totale delle persone di 25-64 anni.
  3. Persone che hanno conseguito un titolo universitario:Percentuale di persone di 30-34 anni che hanno conseguito un titolo universitario (ISCED 5 o 6) sul totale delle persone di 30-34 anni.
  4. Uscita precoce dal sistema di istruzione e formazione: Percentuale di persone di 18-24 anni che hanno conseguito solo la licenza media e non sono inseriti in un programma di formazione sul totale delle persone di 18-24 anni.
  5. Giovani che non lavorano e non studiano (Neet): Percentuale di persone di 15-29 anni né occupate né inserite in un percorso di istruzione o formazione sul totale delle persone di 15-29 anni.
  6. Partecipazione alla formazione continua: Percentuale di persone di 25-64 anni che hanno partecipato ad attività di istruzione e formazione nelle 4 settimane precedenti l'intervista sul totale delle persone di 25-64 anni.
  7. Livello di competenza alfabetica degli studenti: Punteggio ottenuto nelle prove di competenza alfabetica funzionale degli studenti delle classi II della scuola secondaria di secondo grado.
  8. Livello di competenza numerica degli studenti: Punteggio ottenuto nelle prove di competenza numerica degli studenti delle classi II della scuola secondaria di secondo grado.
  9. Persone con alti livelli di competenza informatica: Percentuale di persone di 16 anni e più che sanno svolgere al computer almeno 5 operazioni tra le 6 elencate sul totale della popolazione di 16 anni e più. Le operazioni considerate sono: copiare o muovere un file o una cartella; usare “copia e incolla” per copiare o muovere informazioni all’interno di un documento; usare formule aritmetiche di base in un foglio elettronico (Excel, ecc.); comprimerne (o zippare) file; connettere e istallare periferiche (stampanti, modem, ecc.); scrivere un programma per computer utilizzando un linguaggio di programmazione.
  10. Partecipazione culturale: Percentuale di persone di 6 anni e più che, nei 12 mesi precedenti l’intervista, hanno svolto tre o più attività sul totale delle persone di 6 anni e più. Le attività considerate sono: si sono recate almeno quattro volte al cinema; almeno una volta rispettivamente a teatro, musei e/o mostre, siti archeologici, monumenti, concerti di musica classica, opera, concerti di altra musica; hanno letto il quotidiano almeno tre volte a settimana; hanno letto almeno quattro libri.

 

Tabella indicatori

N.

Nome indicatore

Fonte

Rilevazione

Periodicità

Serie storica

Livello regionale

1

Partecipazione alla scuola dell’infanzia

Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Annuale

 

SI

2

Persone con almeno il diploma superiore

Istat

Rilevazione sulle Forze di lavoro

Annuale

Dal 2004 con la nuova serie

SI

3

Persone che hanno conseguito un titolo universitario

Istat

Rilevazione sulle Forze di lavoro

Annuale

Dal 2004 con la nuova serie

SI

4

Uscita precoce dal sistema di istruzione e formazione

Istat

Rilevazione sulle Forze di lavoro

Annuale

Dal 2004 con la nuova serie

SI

5

Giovani che non lavorano e non studiano (Neet)

Istat

Rilevazione sulle Forze di lavoro

Annuale

Dal 2004 con la nuova serie

SI

6

Partecipazione alla formazione continua

Istat

Rilevazione sulle Forze di lavoro

Annuale

Dal 2004 con la nuova serie

SI

7

Livello di competenza alfabetica degli studenti

Servizio Nazionale Valutazione Invalsi

 

Annuale

Dall’a.a. 2010-2011

SI

8

Livello di competenza numerica degli studenti

Servizio Nazionale Valutazione Invalsi

 

Annuale

Dall’a.a. 2010-2011

SI

9

Persone con alti livelli di competenza informatica

Istat

Indagine Aspetti della vita quotidiana

Annuale

Dal 2005

SI

10

Partecipazione culturale

Istat

Indagine Aspetti della vita quotidiana

Annuale

Completa dal 2009 (dal 2005 solo alcuni sotto-indicatori)

SI

WikiProgress
eFrame Project
Rapporto UrBes
BES delle Province